TheSmoker – l’arte visiva deturpa i polmoni per rendere visibili gli effetti del fumo

L’immagine di copertina è lo scatto conclusivo del trittico di una giovane studentessa Valeria Trasatti del dipartimento IED Arti Visive https://www.ied.it/, oggi fotografa eclettica affermata, che enfatizza nella giornata mondiale senza tabacco, la caducità del corpo umano a causa di agenti esterni quali il fumo. The Smoker, questo il titolo del progetto, descrive attraverso la fusione di fotografia, illustrazione e scienza, cosa provoca il fumo sia esso attivo, passivo o di terza mano laddove si intendono le tracce lasciate su indumenti o parti del corpo.

La Fotografa Valeria Trasatti

“L’Università ci chiese di sviluppare questo contest a partire dal lavoro di dottor Morte, al secolo Gunther von Hagens . Ricordo perfettamente il colore blu degli organi analizzati dall’anatomopatologo tedesco, compromessi dal fumo che mi ispirarono nella concretizzazione del progetto. – ha detto la fotografa Valeria Trasatti http://www.valeriatrasatti.com/– L’illustratore Manuel Fazzini manuel_fazzini, a sua volta studente all’epoca, ritrasse su un plexliglass i polmoni colorati, che sovrapposti in prospettiva alla modella, hanno portato a questo scatto con cui oggi mi unisco all’invito ai ragazzi a non fumare.”

«Chi inizia a fumare da ragazzo è molto probabile che prosegua da adulto. Un dato che preoccupa ancora di più se parliamo di giovani donne che si avvicinano al fumo in una percentuale superiore del 24% rispetto al passato. E in quanto ai rischi i dati sono evidenti. » dichiaraMarina Chiara Garassino, ricercatrice AIRC https://www.airc.it/news e responsabile della Struttura Semplice di Oncologia Medica ToracoPolmonare della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. «Solo il 10% dei pazienti affetti da tumore del polmone non ha mai fumato».

Lilt Lega Italiana per lotta contro i tumori e la Fondazione Airc per la ricerca sul cancro,  così come altre associazioni di sensibilizzazione, sostegno ai malati e di impulso alla ricerca, offrono in occasione del 31 maggio giornata senza tabacco nuove opportunità per dire addio alla sigaretta. 

Gianmarco Tamberi campione del mondo di salto in alto ambassador Airc

Da oggi, domenica  31 maggio LILT Milano https://www.legatumori.mi.it/ ha creato una collaborazione con Mindwork, piattaforma che offre counseling psicologico e coaching in videochiamata ad aziende e privati. Si avvale di psicologi altamente qualificati formati da LILT per aiutare concretamente le persone a smettere di fumare tramite un percorso di cinque colloqui. La possibilità di poter vedere lo psicologo in videochiamata consente di ricevere supporto nel posto dove ci si sente più al sicuro. A maggior ragione in questo momento in cui le norme di distanziamento sociale restano in vigore. Per info sui percorsi di disassuefazione:  https://www.mindwork.it/come-smettere-di-fumare

Sempre attivo, gratuito e anonimo, il numero verde che aiuta chi vuole smettere di fumare LILT per te 800 662 492 di LILT nazionale. La linea è gestita da operatori volontari dal lunedì al sabato con orario 10/15.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...