Otto piccoli artisti interpretano con i disegni la copertina di Vogue Italia

Un foglio bianco e la fantasia dei bambini: bastano questi due elementi per realizzare un progetto unico nel suo genere capace di concretizzare realmente il concetto di rinascita a partire dalla purezza. Otto piccoli artisti dai 2 ai 10 anni provenienti da tutto il mondo hanno preso parte a questa meravigliosa iniziativa il cui risultato è nelle edicole dal 9 giugno.

Emanuele _Farneti direttore Vogue Italia

“C’è una semplice e fondamentale ragione per cui questo numero di Vogue Italia è dedicato ai bambini, al loro nuovo mondo. È perché pensiamo che siano loro il grande rimosso, le meno evidenti vittime della pandemia che ci ha colpiti tutti. Senza nemmeno considerare la lesione del diritto al gioco e alla socialità, è semplicemente incredibile e inaccettabile che in molti Paesi, compreso il nostro, non si sappia ancora se e come le scuole riapriranno a settembre” ha commentato Emanuele Farneti, direttore di Vogue Italia. Thomas W., 4 anni, New York; Nori T., 5 anni, Amsterdam; Tadzio D.M., 6 anni, Parigi; Violetta T., 5 anni, Milano; Camilla C., 2 anni, Dakar; Rachele T., 5 anni, Bologna; Pietro R., 6 anni, Milano e Giorgio P., 10 anni, Parma sono i giovani disegnatori che hanno contribuito a rendere unico questo numero.

La testata di moda da gennaio ha utilizzato la copertina come strumento liquido di comunicazione capace di far riflettere e lanciare un messaggio nuovo: dopo il successo delle copertine illustrate di gennaio e la cover bianca del numero di aprile, Vogue Italia presenta un nuovo progetto di forte impatto: ai bambini è stato chiesto di ridisegnare e ripensre gli accessori basandosi sul sentiment che la situazione che stiamo vivendo ci sta imponendo. Il risultato è che circa cento bambini di tutto il mondo hanno infatti “ridisegnato” i look della stagione in corso, dando la loro personale visione di abiti e accessori: i loro lavori, in aggiunta agli otto di copertina, sono sulle pagine di una delle riviste più ambite al mondo dai designer di moda.  

Questo appuntamento in edicola è stato predeceduto da altrettanti incontri virtuali capaci di approfondire tematiche legate ai bambini: venerdì 5 giugno la redazione di Vogue Italia ha raccontato la moda, via Zoom, agli alunni di alcune scuole elementari in tutta Italia coinvolgendo ogni volta un ospite d’eccezione come il direttore di Vogue Italia, Emanuele Farneti a Milano, la giornalista e conduttrice TV Cristina Parodi a Bergamo, la manager Anna Zegna, a Biella, l’attrice de L’Amica Geniale Ludovica Nasti a Napoli, il designer Fabio Novembre a Bari, la collezionista Cecilia Matteucci Lavarini a Bologna.

Collabora al progetto con una poesia e un video appositamente realizzato per Vogue Italia anche Tomfoolery, l’autore della poesia su bambini e Coronavirus che ha emozionato il web con oltre 60 milioni di visualizzazioni.

Vogue Italia e Superga hanno poi deciso di omaggiare tutti i bambini coinvolti nella realizzazione del numero con un paio di Superga bianche, e una scatola di pennarelli Carioca per personalizzarle, così offrendo loro un ulteriore spazio di esercizio della creatività. Inoltre il magazine ha collaborato con il Parlamento Europeo, ufficio di Milano, immaginando una fiaba sull’Europa che spiega ai piccoli lettori l’importanza della collaborazione tra i popoli. Sul canale Instagram di Vogue Italia, che conta 7.6 milioni fan follower (total audience), si chiederà ai bambini di tutto il mondo di disegnare gli abiti del futuro, e una serie di mamme e bambini del mondo della moda saranno protagonisti di takeover dedicati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...