Torna “Sensi d’Estate”, la rassegna estiva delMuseo Tattile Statale Omero

Giunta alla XIX edizione, a partire da mercoledì 15 luglio fino al 19 agosto, “Sensi d’Estate”del Museo Tattile Statale Omero torna ad animare la proposta culturale estiva con spettacoli teatrali e concerti gratuiti nella corte della Mole a partire dalle ore 21,30.

Ánema

Sarà Syusy Blady, conduttrice televisiva e cabarettista accompagnata dagli Ánema, ad aprire questa edizione 2020 con lo spettacolo MISTER PER CASO viaggeremo tra miti, curiosità archeologiche e simboli segreti, in compagnia di Syusy, una turista non-per-caso che da vent’anni va a caccia di misteri che, se svelati, potrebbero cambiare la storia come crediamo di conoscerla. Gli Ànema accompagneranno con un programma di musiche dal mondo questo viaggio nel tempo e nello spazio, proponendo originali versioni strumentali di alcuni tra i brani più emozionanti del genere.

Mercoledì 22 luglio si continua a viaggiare con la musica dei VOYAGE TRIO che ci propone il concerto VIAGGIO INTORNO AL MONDO. Christian Riganelli (fisarmonica), Luca Mengoni (violino), David Padella (contrabbasso) presentano un percorso musicale che attraversa paesi e tradizioni culturali differenti, da composizioni originali alla musica popolare brasiliana, passando per alcune delle più celebri melodie da film fino ad arrivare alle taglienti e passionali sonorità del nuevo tango. Mercoledì 29 luglio è la volta dello spettacolo teatrale MOI POUR TOI – EDITH PIAF, le sue canzoni e le lettere d’amore a Marcel Cerdan. Saranno due artiste ad allietare la serata: Maria Grazia Barboni Carniani, voce e chitarra, porta le note di Edith Piaf alla Mole e Milena Costantini, voce narrante, interpreta, dopo averne tradotto e adattato il testo, “Moi pour toi”.

Mercoledì 5 agosto va in scena RAPTUS, mappa per l’invisibile di Luca Talevi, voce narrante e Federico Paolinelli, pianoforte. Una lettura teatrale che affronta l’insolito tema della follia a volte in maniera drammatica, a volte ironica. Un uomo alla ricerca ossessiva di qualcosa, di cui avverte l’ingombrante mancanza. Una parte che cerca il suo tutto, che attraverso un monologo paradossale, ridicolo e doloroso, si interroga sul senso di infelicità e incompletezza.

Mercoledì 12 agosto, il Museo Omero e la FORM Fondazione Orchestra Regionale delle Marche in collaborazione con gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona presentano il concerto GALA BELCANTO, le più belle arie d’opera italiane di Verdi e Puccini. Il grande soprano Marta Torbidoni, cantante di straordinaria bravura che sta calcando importantissimi palchi internazionali, ci incanterà intonando arie d’opera famosissime come  “D’amor sull’ali rosee” da Il Trovatore o “Un bel di’ vedremo” da Madama Butterfly, accompagnato dalla Form Opera Ensemble.

Mercoledì 19 agosto la rassegna chiude con TRIBUTO A FEDERICO FELLINI. Nel centenario della nascita 1920- 2020. Il Nino Rota Ensemble, acclamato quintetto che da oltre venti anni promuove e divulga la musica del compositore da cui prende il nome, allieterà la serata ricordando il regista attraverso alcune delle colonne sonore più conosciute dei suoi film, da Amarcord a La Dolce Vita.

La mostra ad ingresso libero che accompagna l’estate del Museo Omero è “TOCCAR CON MANO I LONGOBARDI”, che permette di esplorare tattilmente, nelle serate di Sensi d’Estate dalle ore 21.00 alle 24.00, i modellini di sette monumenti con i relativi contesti territoriali del sito seriale “I Longobardi in Italia. Prima degli spettacoli dalle ore 20  sarà possibile degustare gli ottimi apericena a tema del Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazione obbligatoria al numero 327 91 48 137..

 Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus“. La rassegna Sensi d’estate 2020 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto delle volontarie del Servizio Civile Nazionale.

Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA , nel rispetto della normativa legata alla sicurezza anticovid, al 335 56 96 985 (cell e whatsapp) per assegnazione del posto a sedere, chiamando dal giovedì al lunedì antecedenti lo spettacolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...