Alexandria Ocasio-Cortez al Congresso non alza la voce ma eleva i toni nel discorso di denuncia su misoginia e sessismo

“Quello che è accaduto non è una novità. È frutto di una cultura dell’impunità. E dell’accettazione della violenza e pure del linguaggio violento contro le donne. C’è un’intera struttura di potere a proteggere questa impunità”, ha dunque detto AOC, come tutti la chiamano. “Mister Yoho ha ripetuto che ha moglie e figlie. Ebbene sono qui anche per loro. Ho due anni meno di sua figlia più giovane. Anche io ho una famiglia. Devo battermi per loro. Per fortuna mio padre non è più qui, non è costretto ad assistere all’abuso che sua figlia, una deputata degli Stati Uniti, ha appena subito”.

Il repubblicano Ted Yoho l’aveva chiamata “fucking bitch”, poi aveva provato a scusarsi dicendo di avere due figlie. “Sono qui anche per loro”, ha replicato la trentenne. Il video dell’ arringa della deputata democratica è diventato subito virale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...