Con il festival Marameo, arriva ” Alice nel paese delle meraviglie”

Continuano gli appuntamenti con il festival MARAMEO di Proscenio Teatro Ragazzi.
Martedì 11 Agosto, Fermo, Arena di Villa Vitali, ALICE NEL PAESE DELLE MARAVIGLIE, spettacolo che conclude la rassegna “Favole e Stelle” 2020 alle ore 21.15. La compagnia La Mansarda mette in scena lo spettacolo liberamente ispirato a Lewis Carrol, Protagonista dello spettacolo è Alice, la bambina nata dalla penna di Lewis Carroll. , che nel 1865, nel suo celebre romanzo, racconta le sue mirabolanti avventure nel paese delle meraviglie, che ben si presta alla trasposizione teatrale. Sarà la stessa Alice ad accogliere gli spettatori ed a condividere con loro gli incontri con i personaggi più significativi della sua storia: il Bianconiglio, lo Stregatto, il Cappellaio Matto, i gemelli Pinco Panco e Panco Pinco e la terribile Regina di Cuori. Una carrellata di incontri che colpisce l’immaginario di tutti, coinvolgendo il pubblico nella magia di una storia senza tempo.

Spettacolo che ha avuto già diversi riconoscimenti, giocato da cinque attori che si alternano nei vari personaggi, con costumi ricchi e aderenti all’immaginario che la storia porta da sempre con sé, un progetto che vive certamente nel teatro ma che con altrettanta certezza stà nella gioia di stare insieme per gustare un’avventura straordinaria come solo lo spettacolo dal vivo sa dare.

MARAMEO continua…continua…continua…

Domenica 23 Agosto a LAPEDONA con la seconda edizione di PAPPAPPERO, una giornata di spettacoli, mostre, tutte riservate ai bambini e alle loro famiglie. e VEREGRA CHILDREN a MONTEGRANARO il 6-7-8 settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...