E’ fermana la torrefazione vincitrice dell’International Coffee Tasting 2020: Perfero Caffè conquista l’oro

“Abbiamo osato. Abbiamo vinto. Dedicata a chi ogni giorno condivide un momento della propria vita con noi”.

Queste le parole di soddisfazione e gioia divulgate attraverso i social da Simone Meriggi dell’officina di produzione caffè speciali con sede ad Altidona nel Fermano, Perfero Caffè vincitrice del prestigioso riconoscimento International Coffee Tasting 2020 .

Si è svolta lo scorso 10 settembre presso Hub Coffee Lab, la seconda sessione italiana di International Coffee Tasting 2020, il concorso dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac).

A vincere il riconoscimento i prodotti degli italiani Perfero (Fermo), Aco (Alessandria), Morandini (Brescia), Golden Brasil Coffee (Roma), Griso (Monza Brianza), Picapau (Roma). Prossima sessione italiana della gara l’8 ottobre.

In gara in questa sessione 24 prodotti. Al termine dell’elaborazione e del controllo dei dati forniti dai giudici Iiac sono state assegnate le Gold Medal ai caffè che hanno superato gli 85 punti previsti dal regolamento:

  • La Torrefazione (Fermo), Cialda Geisha Perfero Caffè, Italia (Cat. D: Monodose)
  • Aco di Carosio Alberto – Artigiana Caffè Ovadese (Alessandria), Caffè Aco Miscela Extrabar, Italia (Cat. E: Miscela Espresso)
  • T.M. Torrefazione dei F.lli Morandini (Brescia), Miscela Oro, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
  • Dacatè – Golden Brasil Coffee Group (Roma), Golden Brasil Coffee In Black, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
  • Dacatè – Golden Brasil Coffee Group (Roma), Alunni Luigina, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
  • Torrefazione Il Griso di Balzan C. e Biscotti A. (Monza e Brianza), La Comare Segreta, Italia (Cat E: Miscela Espresso)
  • Picapau Coffee Roastery (Roma), Unico, Italia (Cat E: Miscela Espresso)

International Coffee Tasting premia i caffè migliori dal 2006. L’edizione del 2019 si è svolta a Tokyo con 289 caffè da tutto il mondo. Realizzata con il supporto scientifico del Centro Studi Assaggiatori e di Good Senses, la competizione fonda il suo valore sulle valutazioni tecniche dei giudici dello Iiac che può contare una rete di più di 12.000 professionisti in oltre 40 paesi. I giudici operano completamente alla cieca nel quadro delle più severe norme di analisi sensoriale e sotto controllo statistico. Due le novità di quest’anno: una struttura a sessioni, quindi più prove a punteggio e più volte all’anno in diversi paesi, e l’assegnazione delle Platinum Medal.

Photo by Dominika Roseclay on Pexels.com

La prossima sessione italiana si svolgerà l’8 ottobre. Il regolamento e la domanda di iscrizione sono disponibili a www.internationalcoffeetasting.com.

Chi è l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac)

L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è un’associazione senza fini di lucro che vive delle sole quote sociali. È stato fondato nel 1993 con l’obiettivo di mettere a punto e diffondere un metodo scientifico per l’assaggio del caffè.  Dalla sua fondazione l’Istituto ha svolto centinaia di corsi ai quali hanno partecipato più di 12.000 allievi da più di 40 paesi nel mondo. Il manuale Espresso Italiano Tasting, edito in italiano e in inglese, è stato tradotto in spagnolo, portoghese, tedesco, francese, russo, giapponese, cinese, coreano e tailandese. L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è dotato di un importante comitato scientifico che pianifica la ricerca per garantire l’innovazione del settore: ne fanno parte docenti universitari, tecnici e professionisti. Ha inoltre filiali dirette in Cina, Corea e Giappone. Maggiori informazioni a http://www.assaggiatoricaffe.org.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...