Cos’hai nella zucca? Uno scrigno di benessere tra carotenoidi, omega 3 e magnesio

Concludiamo questo ultimo fine settimana di ottobre, mese rosa, con un ulteriore articolo dedicato al benessere e alla prevenzione al femminile ricordando quanto importante possa essere il contributo fornito da una sana e corretta alimentazione. Attraverso una vignetta di  @ekra_levignette Airc ci ricorda come le verdure di stagione ci offrono preziosi alleati per la nostra salute in termini di nutrienti.

Gli ortaggi giallo-arancioni, riporta il post Airc, come carote e zucca, prendono il colore dai carotenoidi, sostanze antiossidanti che proteggono il DNA da mutazioni potenzialmente cancerogene.⁠

Un’alimentazione sana, che tenga alla larga anche le malattie di cuore oltre che quelle tumorali, richiede di limitare il consumo di alimenti fonti di grassi saturi e zuccheri semplici, prediligendo l’assunzione di alimenti di origine vegetale. Per questo occorre portare a tavola almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno; privilegiare nella scelta di cereali, pane, pasta e riso quelli integrali e non farsi mancare i legumi.⁠
⁠⁠

Divertirci con i bambini in cucina può essere un incentivo in più per lasciarci stuzzicare da questo ortaggio colorato e divertente come ci suggerisce la dottoressa Valentina Meconio Biologa Nutrizionista.

“Colorata e dalle forme strane, adatte ad incuriosire i nostri bambini, la polpa di zucca si consuma cotta, i semi si mangiano abbrustoliti e opportunamente salati, (crudi sono stati utilizzati per le proprietà vermifughe e tenifughe), inoltre da essi viene estratto un olio commestibile dal gusto delicato. La zucca è un frutto che si presta a mille ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre. Particolarmente famosi sono i tortelli alla mantovana, ripieni appunto dell’omonima varietà di zucca. Possiamo usare i fiori, solamente quelli maschili con il gambo (peduncolo) sottile, da friggere, dopo averli impanati, come quelli delle zucchine.

 La zucca è un vero toccasana per il nostro benessere: possiede il famosissimo Omega-3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, abbassando la pressione sanguigna e migliorando la circolazione, evitando quindi l’insorgere di  malattie cardiovascolari. Contiene un altissimo quantitativo di acqua ed e’ un ottimo alleato a tavola contro la ritensione idrica. Non tutti sanno che ha anche proprietà antidepressive: ebbene sì: la zucca aiuta anche a liberarsi dall’ansia e dallo stress. Questo perché contiene magnesio, un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati. Contiene inoltre triptofano, sostanza che aiuta nella produzione della serotonina, utile contro l’insonnia e la depressione”.


Photo by cottonbro on Pexels.com
Photo by Anna Shvets on Pexels.com

“Non è certo un caso che la zucca venga utilizzata così di frequente nei prodotti di bellezza: le sue proprietà lenitive e antiossidanti sono ottime per mantenere le pelle giovane e levigata. Il suo effetto emolliente e purificante la rende l’ingrediente perfetto per delle maschere viso fai da te.
Ottima, inoltre, comenutriente per il corpo e fortificante per capelli e unghie particolarmente fragili” conclude la nostra nutrizionista Valentina Meconio.

Dopo aver fatto una maschera di bellezza a base di zucca, come ci ha suggerito la dottoressa, a questo punto noi donne, mamme o amiche come possiamo non lasciarci tentare dalla voglia di realizzare un trucco halloween davvero unico e sorprendente? Detto fatto. Corre in aiuto la beauty influencer Cristina Losani. Anche se impazzano online tutorial dedicati al trucco horror con mascherina, la proposta make up è per un viso completamente reinterpretato. Trucchi e specchio alla mano, non resta che sintonizzarsi!

“Anche se il momento non è dei migliori, non dobbiamo smettere di sorprendere i nostri bambini! – ha detto Cristina Losani – in qualche modo i trucchi possono anche risultare un momento di condivisione, di divertimento e gioco. E magari possiamo cimentarci in una sfida tra mamme – figlie per vedere chi avrà realizzato il make – up più …. terrificante!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...