A Natale adotta un labrador altamente addestrato: diventerà infermiere a 4 zampe

Come ogni anno, dal 2007 il 10 dicembre si celebra la giornata mondiale dei diritti degli animali, un riconoscimento della necessità di estendere anche al mondo animale taluni diritti fondamentali dell’uomo. Il diritto di vivere libero dalla fame, dalle sofferenze, fisiche e psichiche, di esprimersi e vivere secondo le proprie inclinazioni etologiche. Il termine viene ad assumere così una valenza tanto in senso morale che giuridico.

Questa sensibilità che va pian piano crescendo nei confronti degli animali, è un modo per riconoscere il valore della loro presenza anche in pandemia, per le persone con necessità speciali.

Il Mio Labrador ASD è nata nel 2014 per volontà di un gruppo di persone che, dopo anni di esperienza sul territorio, ha pensato di dare vita ad una realtà che avesse come scopo primario, quello di migliorare la vita delle persone “speciali”, fornendo cani “speciali” altamente addestrati per l’assistenza alle persone che vivono una condizione di disagio fisico o psichico, per il supporto a chi soffre di disturbi dello spettro autistico e per l’allerta per il diabete e recentemente anche per chi soffre di narcolessia.

Andrea Zenobi

“Con Morfeo (labrador di un anno) presentiamo l’attività preziosissima di supporto e integrazione – spiega Andrea Zenobi de Il mio Labrador – per la qualità della vita di chi soffre di narcolessia .

Morfeo – labrador addestrato per supporto narcolessia

Si tratta di un labrador addestrato per svolgere prevalentemente due funzioni: svegliare dal sonno nelle situazioni più imprevedibili e strane e svegliare durante la notte la persona affetta da paralisi del sonno. Questo tipo di addestramento si aggiunge agli altri che portiamo avanti noi educatori con i labrador come: assistenza per disabili, allerta diabete, assistenza autismo, cani residenziali e cani per pet terapy. “

Un’attività così speciale necessita di aiuto e supporto costante e le iniziative non mancano e possono essere una bella idea regalo per Natale. Come? Anche adottando un cane a distanza: sul sito è presente una la lista dei “cani da adottare” http://www.ilmiolabrador.it/category/cani-da-adottare/ con tanto di carta d’identità caratteristiche e cosa andrà a fare. Tutti i donatori che potranno decidere o meno di essere citati nella crta identificativa del cane indipendentemente dall’importo donato, saranno invitati a partecipare alla cerimonia di “diploma” del cucciolo che si terrà presso la sede Il Mio Labrador.

DIVENTA VOLONTARIO: Quando ci sono tanti cani, servono tante mani!

Ci sono molti modi per aiutare nel lavoro degli addestratori professionisti nella trasformazione del cucciolo in un cane da assistenza disabili o da allerta diabete.
Ogni giorno vanno curati, sistemati, nutriti. Devono giocare, devono spostarsi, devono passeggiare e correre, devono frequentare luoghi affollati per abituarsi a tutto. Se sei solo appassionato puoi aiutarci in ognuna di queste attività.
Se sei già abituato ad educare un cane invece, potrai sperimentare e cimentarti nell’addestramento! Info e contatti online su
http://www.ilmiolabrador.it/contatti/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...