Tre anni di “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”

444 persone coinvolte nel 2020

Si è conclusa la terza edizione del progetto “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”, una iniziativa ormai consolidata nel tempo e promossa dalla Cooperativa DLM.

Si tratta di un progetto che in tre anni (dal 2018 al 2020) ha coinvolto migliaia di persone, soprattutto donne, in varie attività di promozione dell’attività fisica e di prevenzione della salute grazie al movimento che è un vero e proprio farmaco naturale.

Le iniziative, di carattere gratuito, sono state organizzate nel territorio dei comuni di Ascoli Piceno, Colli del Tronto, Grottammare, Folignano, Spinetoli, San Benedetto del Tronto, Martinsicuro e Monsampolo ed hanno compreso attività di vario genere come ad esempio yoga, zumba, ginnastica a corpo libero, taijiquan e qigong.

I numeri delle persone che hanno partecipato alle varie attività organizzate sono particolarmente importanti con un exploit di ben 444 iscritti alle iniziative nel 2020, nonostante le restrizioni dovute alle varie misure di contenimento del Covid19.

Vari studi scientifici hanno evidenziato infatti l’importanza dell’attività fisica e sportiva come strumento di prevenzione del tumore al seno sia a livello preventivo, sia come contrasto alle cosiddette recidive. Sono oltre 70 gli studi che riguardano il cancro del seno e il movimento. L’attività fisica fa sempre bene, sia prima sia dopo la menopausa, ma è la pratica sportiva intensa durante l’adolescenza che sembra fornire la massima protezione. Secondo gli esperti, la protezione deriva dal fatto che lo sport abbassa i livelli degli ormoni femminili e dei fattori di crescita legati all’insulina, che hanno un ruolo importante nello sviluppo del cancro del seno.

L’obiettivo principale del progetto è stato quello di promuovere stili di vita corretti nella popolazione, in particolare in quella di sesso femminile coinvolgendone il più possibile in modo da permettere loro gratuitamente di praticare attività sportiva. In particolare si è cercato di far partecipare quelle donne che solitamente non praticano attività sportive creando momenti gratuiti di attività fisica che hanno rappresentato anche eventi di socializzazione in particolare per le donne.

Il progetto è stato sostenuto da Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna della Regione Marche, Comune di Ascoli Piceno (assessorato alla cultura), Comune di Folignano, Comune di Grottammare (assessorati allo sport ed alla salute), Coop Alleanza 3.0, Fondazione Cassa di risparmio di Ascoli Piceno, Qualis Lab laboratorio analisi cliniche, Susan G. Komen Onlus e realizzato in collaborazione con Comune di Monsampolo, con la Pro Loco di Martinsicuro, con  il Teatro delle foglie e con la Polisportiva Spazio Stelle.

L’attività principale del progetto è stata rappresentata da corsi gratuiti di yoga, una utile attività che ha una azione tonificante sul corpo delle persone rendendolo più elastico e forte. Lo yoga inoltre ha una azione rilassante perché corpo e mente di chi lo pratica lavorano insieme.

Per ulteriori informazioni sul progetto “Laboratori territoriali di prevenzione del tumore al seno”, che sarà riproposto anche nel 2021, si possono consultare il sito www.cooperativemarche.it o la pagina facebook della Cooperativa DLM.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...