Videostorytelling: il perfetto mix tra contenuti tecnica ed inclusione digitale

Online l’11esima puntata di #vitaminesocial il format di edutainment firmato AD Communications con gli studenti dell’Accademia Poliarte di Ancona

Che cos’è il videostorytelling e quali vantaggi ha sui social network? Il videostorytelling, protagonista della puntata numero 11 di #vitaminesocial , è strettamente legato alla necessità, personale o professionale, di comunicare. Conoscere la tecnica è indispensabile per porsi in maniera giusta ed efficace in relazione con i nostri potenziali utenti ed instaurare con loro un rapporto duraturo.

Il digitale ci offre molte opportunità per enfatizzare al meglio la nostra personalità comunicativa, per esaltare attraverso immagini, video o card i contenuti che vogliamo veicolare. In questo 11esimo appuntamento, supportati dai poliartist* Giulia Battarini ed Emanuele Barchiesi, Piera Pastore ha sviluppato un tutorial semplice e pratico per sperimentare in maniera professionale la tecnica dell’editing attraverso le applicazioni più conosciute.

con ad comunications, Scrivania Creativa fa spazio all’inclusione

Ogni comunicazione che si rispetti non è tale se non include in maniera totalizzante l’altro. Oggi non possiamo più permetterci di non considerare ogni linguaggio come speculare rispetto agli altri più consueti e abitudinari. Realizzare un prodotto editoriale , declinato in qualsiasi forma, non può prescindere tutte le potenzialità comunicative per rendere il prodotto alla portata di tutti e in qualsiasi momento.

Diversità e inclusione sono diventate delle parole sempre più utilizzate. La frequenza e l’uso corretto dei termini quanto della loro funzionalità, contribuiranno a superare ostacoli e pregiudizi comunicativi.

Ogni prodotto che voliamo editare deve aver cura, laddove possibile di comprendere tutti o parte degli aspetti espressivi e inclusivi tipici di una cultura moderna: si alla lingua dei segni, al sottotitolaggio per render i messaggi senza barriere e adatti a tutti gli utenti, con o senza deficit sensoriali. Ne beneficerà anche la SEO… ascolta, guarda, leggi il video youtube sullo storytelling.

Prestiamo accortezza a forme, colori e ritmo per adattare alla diversa sensibilità e ai diversi livelli di competenza e comprensione di tutti in modo da promuovere momenti di condivisione che educhino al rispetto dell’altro, ciascuno con le proprie differenze.

Poliarte si conferma un polo di innovazione e sperimentazione e forma gli studenti per diventare professionisti completi e attenti anche a costruire una rappresentazione positiva e progredire nel lungo viaggio verso l’inclusività!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...